Dote Merito A.S. 2017/18
Pin It

S’informano le famiglie che entro le ore 12.00 del 22 novembre 2018 è possibile presentare domanda di “Dote merito” volta a premiare i risultati scolastici ottenuti nell’A.S. 2017/18.

In particolare la "Dote merito" si rivolge alle tipologie di studenti sotto indicate, con riferimento all’A.S. 2017/18:

  • A. studenti che abbiano frequentato le classi terze e quarte del sistema d'istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale media pari o superiore a nove, è riconosciuto un buono servizi del valore di € 500, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e sussidi per la didattica,
  • B. studenti delle classi quinte del sistema d'istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale di cento e lode all’esame di Stato, è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero,
  • C. agli studenti delle classi terze e quarte del sistema d'istruzione e formazione professionale, conseguendo una valutazione finale di cento agli esami di qualifica o diploma professionale, è riconosciuto un buono d'importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero.

Il valore del buono di cui ai punti B) e C) è determinato come segue:

  • € 1.000 per esperienze di almeno una settimana in Italia;
  • € 1.500 per esperienze di almeno una settimana in Europa;
  • € 3.000 per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo.

Le esperienze formative sono inserite in un catalogo regionale consultabile on line per la relativa scelta, che deve essere operata a partire dalle ore 12,00 di lunedì 22 ottobre 2018 e fino alla data utile individuata da ogni singolo operatore per la organizzazione della esperienza formativa.

Tutte le tipologie di buono devono essere utilizzate entro la scadenza inderogabile del 31 luglio 2019, non sono cedibili, né commerciabili, né convertibili in denaro.

I destinatari delle misure di cui ai punti b) e c) che hanno già usufruito del beneficio negli anni precedenti, non sono ammessi a un nuovo beneficio.

La domanda è compilabile accedendo alla piattaforma “Bandi on line” dal seguente link “www.bandi.servizirl.it”, dove si trova anche una guida completa alla compilazione e l’indicazione relativa all’assistenza.

 

Separatore Allegati