INFORMAZIONE RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

La presente Informazione sul trattamento dei Dati, prevista dal nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei dati R.UE 679/2016, è rivolta agli utenti del portale e dei servizi web del Comune di Mezzago nel seguito indicato come “Ente”) accessibili per via telematica.
La presente informativa è limitata alla navigazione sui siti citati e non ha valore per i siti esterni all'Ente anche se consultati a partire da link presenti sul portale e sui siti tematici.
La presente informativa descrive le modalità di gestione del portale web e delle sessioni tematiche del comune in relazione al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano, che scelgono di registrarsi e/o che utilizzano servizi online.

Finalità del Trattamento
I dati di cui il Titolare verrà a conoscenza verranno usati esclusivamente per erogare i servizi richiesti dall’utente e per lo svolgimento delle funzioni istituzionali in virtù dei compiti attribuitigli dalla legge e dai regolamenti.

Trattamento dei Dati
Consultazione del portale: dati di navigazione
I sistemi informatici e le funzioni applicative del portale acquisiscono, alcuni dati la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione.
Queste informazioni vengono utilizzate per ricavare informazioni statistiche sull’uso del portale; tuttavia per loro natura, potrebbero consentire l’identificazione degli interessati attraverso l’indirizzo IP. Questi dati vengono rimossi dai sistemi dopo l’elaborazione delle statistiche.

Servizi on line
In fase di registrazione al portale vengono richiesti alcuni dati personali che servono per l’identificazione del soggetto registrato. In fase di sottoscrizione di servizi online potranno essere richiesti dati aggiuntivi, anche sensibili, a seconda dello specifico servizio prescelto. Le finalità di trattamento sono diverse a seconda del servizio e descritte in dettaglio nelle relative pagine di sottoscrizione.
I dati acquisiti saranno trattati per lo svolgimento delle attività istituzionali dell’ente, nei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti, nel rispetto dei principi generali di trasparenza, correttezza e riservatezza.

Invio di mail a indirizzi indicati nel portale
L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

I dati richiesti per la registrazione sono necessari per consentire l’accesso ai servizi e nel caso non vengano forniti ciò comporta l’impossibilità da parte dell’Ente di procedere nell’erogazione degli stessi.
Il soggetto che effettua la registrazione dà il consenso al trattamento dei dati, consapevole che in assenza di tale consenso la registrazione e la sottoscrizione dei servizi non possono aver luogo.

Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con applicazioni software per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Sono osservate specifiche misure di sicurezza per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Oltre al trattamento del dato in formato digitale, l’ente potrà gestire le informazioni acquisiste in formato cartaceo in seguito alla stampa dei documenti.

Utilizzo di cookie
I cookie sono file di testo che vengono salvati sui computer degli utenti a accedono al sito per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito e monitorarne l’utilizzo.
Il sito del comune utilizza due tipi di cookie tecnici: cookie di sessione per l’autenticazione (servizi on line e aree riservate) e cookie di monitoraggio. Non vengono utilizzati cookie di profilazione.

Comunicazione e Diffusione dei dati.
I dati personali degli interessati possono essere trattati dal personale dell’ente autorizzato e possono essere comunicati per le finalità precedentemente descritte a collaboratori esterni, o società pubbliche e private che svolgono attività e servizi per conto dell’Ente. la comunicazione si rende necessaria per il corretto adempimento delle finalità istituzionali del Comune.
I dati personali non sono soggetti a diffusione da parte di codesto ente e non sono soggetti a trasferimento in altro stato.

Diritti dell’Interessato
Il Regolamento Europeo conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile.
L’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati.
L’interessato ha inoltre diritto di:
• ottenere l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati, la cancellazione se non in contrasto con le normative, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge.
• di essere informato nel caso in cui il titolare decida di modificare le modalità di trattamento dei dati e l’eventuale trasferimento
• di porre reclamo all’autorità di controllo identificata nel garante della Privacy

Ruolo del DPO o RDP (Responsabile della protezione dei dati)

L’ente ha  identificato il Responsabile per la Protezione dei dati (DPO) nella persona dell’ing. Davide Bariselli tel 030-220185 e-mail privacy@barisellistudio.it a cui il cittadino può rivolgersi per esercitare i sui diritti in tema di trattamento dei dati.

 

 

Il DPO deve essere prontamente e adeguatamente coinvolto in tutte le questioni riguardanti la protezione dei dati personali sia dal titolare del trattamento (Sindaco) che dal responsabile del trattamento e gli interessati possono contattare il responsabile della protezione dei dati per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all'esercizio dei loro diritti derivanti dal Regolamento.

Lo stesso DPO ha ampia autonomia e non riceve alcuna istruzione per quanto riguarda l'esecuzione dei propri compiti. Inoltre il Regolamento specifica (art. 38) che il responsabile della protezione dei dati non è rimosso o penalizzato dal titolare del trattamento o dal responsabile del trattamento per l'adempimento dei propri compiti, ma riferisce direttamente ai massimi superiori gerarchici del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento.

L'art. 39 del Regolamento individua poi i compiti del DPO che si sostanziano essenzialmente in importanti funzioni di carattere consultivo a favore del titolare e del responsabile del trattamento su tutte le tematiche privacy con un'attenzione particolare rivolta al DPIA (Data Protection Impact Assessment) ed al Registro delle attività di trattamento. Di notevole rilevanza è anche la sua funzione di raccordo con l'Autorità Garante e di controllo sull'osservanza del Regolamento nell'ambito dell'azienda o ente di riferimento.

Il DPO svolge un ruolo chiave nel promuovere la cultura della protezione dei dati all'interno dell'azienda o dell'organismo, e contribuisce a dare attuazione a elementi essenziali del Regolamento quali i principi fondamentali del trattamento, i diritti degli interessati, la protezione dei dati sin dalla fase di progettazione e per impostazione predefinita, i registri delle attività di trattamento, la sicurezza dei trattamenti e la notifica e comunicazione delle violazioni di dati personali.

Per quanto concerne le valutazioni di impatto sulla protezione dei dati, il Regolamento prevede espressamente che il DPO vi sia coinvolto fin dalle fasi iniziali e specifica che il titolare ha l'obbligo di consultarlo nell'effettuazione di tali valutazioni. Assicurare il tempestivo e immediato coinvolgimento del DPO, tramite la sua informazione e consultazione fin dalle fasi iniziali, faciliterà l'osservanza del Regolamento e il rispetto del principio di privacy (e protezione dati) by design; pertanto, i Garanti europei consigliano che questo dovrebbe rappresentare l'approccio standard all'interno della struttura del titolare/responsabile.

Il Comune ha nominato i Responsabili del trattamento dei dati che sono stati identificati con i Responsabili di settore dell’ente indicati sul sito internet dell’Ente e disponibili presso la segreteria.

Titolare del Trattamento
Il Titolare del trattamento è Il Comune di Mezzago con sede in via F.lli Brasca, tel. 039-606761 P.E.C: comune.mezzago@pec.regione.lombardia.it nella persona del suo Rappresentante legale protempore il Sindaco.