Ambiente, Territorio e Sostenibilità

Il Comune di Mezzago aderisce al Patto dei Sindaci per la lotta al cambiamento climatico

il Patto dei Sindaci proposto dalla Comunità Europea è un’azione volontaria, comune e concreta a favore dell’efficienza energetica e del raggiungimento e superamento degli obiettivi europei del cosiddetto “20–20-20”,

Il nostro Comune si è impegnato, entro il 2020, a raggiungere i seguenti obiettivi:
- ridurre le proprie emissioni di CO2 del 20%;
- aumentare del 20% il livello di efficienza energetica;
- aumentare del 20% la quota di utilizzo delle fonti rinnovabili.

Con l’aiuto di tutti i cittadini, il nostro Comune avrà maggior facilità nel raggiungere gli obiettivi prefissati.
Per saperne di più sul Patto dei sindaci, vedi  il file “testo patto sindaci” in allegato.

Come puoi essere tu a controllare i cambiamenti climatici?

Il cambiamento climatico è un problema globale, eppure il contributo personale di ognuno di noi può fare la differenza. Anche semplici gesti quotidiani possono aiutare a ridurre le emissioni senza pregiudicare la qualità della nostra vita. Anzi, facendoci risparmiare.

vai al sito della Commissione Europea sui cambiamenti climatici cliccando sul banner qui sotto:

 

Prendi il comando!

 

Nell'ambito del progetto Acqua e Compost Grandi Amici, in allegato si pubblica una breve guida pratica e una dispensa di Legambiente sul dispensa%20compostaggio_legambiente.

altre informazione su http://www.acquaecompost.it

Riqualificazione Energetica negli Edifici - Confermate detrazioni fiscali del 55%

Riconfermata fino al 31 dicembre 2011 la Detrazione Fiscale del 55%, (salvo approvazione al Senato); sarà ripartita però in 10 rate annuali (anzichè 5); per le spese sostenute sulle Opere di Riqualificazione Energetica negli Edifici.

Le informazioni di dettaglio sono disponibili sul sito Infoenergia e presso gli sportelli informativi

E' stata aggiornata sul sito del Parco del Rio Vallone la pagina dei confini come da deliberazione di Giunta Provinciale n. 452/10 del 09.11.2010 della Provincia di Milano, nella quale sono stati approvati gli ampliamenti del Parco contemplati nei Piani di Governo del Territorio dei Comuni di Basiano, Cambiago e Masate.

I confini aggiornati sono visibili su foto aerea e in formato georeferenziato (shapefile).

Acqua & Compost, grandi amici 
con il sostegno di Fondazione CARIPLO

Perché Acqua e Compost sono grandi amici?

L’inquinamento da nitrati delle acque di falda è un elemento di grande rilevanza a cui bisogna dare risposte positive. La realizzazione di raccolte di qualità della frazione organica dei rifiuti è di grande aiuto per la riduzione dei rifiuti in generale e soprattutto per il recupero di terriccio, ricco di elementi naturali utili per accrescere la fertilità dei suoli.

Raccontare "cosa fa il Parco" è uno sforzo non solo utile ma necessario; non per farsene un particolare vanto, ma per cercare di spiegare quanto sia variegata e complessa la "governance" dei residui ambienti naturali e agricoli presenti nelle nostre zone. Un'azione che talvolta passa inosservata, così come può sfuggire ai nostri occhi il pur indispensabile germinare di un seme o il crescere di una pianta; eppure il Parco "si muove", ogni giorno, con silenziosa e speranzosa insistenza.

Raccontarlo significa innanzitutto condividerlo, perché solo così potremo fare sempre meglio.

Ecco dunque il motivo per cui Vi invitiamo a leggere il report della attività portate avanti nel 2010 dal Consorzio Parco del Rio Vallone.

Si pubblica in allegato un breve riassunto della normativa di riferimento in materia di amianto, con particolare riferimento al censimento e alle modalità di segnalazione di presenza di amianto, manomissioni in atto e segnalazioni di rifiuti abbandonati contenente amianto.