Pin It

A partire dal 2007, a Mezzago l’acqua minerale in bottiglia somministrata alla mensa scolastica è stata sostituita da quella erogata dall’acquedotto.

La decisione assunta dalla Commissione Mensa, si pone in continuità alla scelta fatta precedentemente di introdurre alimenti certificati, quali i prodotti biologici.
Consideriamo infatti il momento del pasto in mensa come un’occasione privilegiata per un corretto approccio all’alimentazione e per apprendere comportamenti che possono diventare uno stile di vita stabile nel tempo.

L’acqua che viene erogata dal nostro acquedotto è garantita per la freschezza e la salubrità dalla frequenza e dalla completezza dei controlli effettuati sia dall’Ente Gestore (CAP) che dal Servizio Igiene ed Alimenti dell’ASL.
Questi tipi di controllo garantiscono sulla qualità dell’acqua che beviamo dal momento del suo prelievo (pozzo) al momento dell’uso (rubinetto).
Con l’ultima bolletta dei consumi, ciascuno di noi ha ricevuto copia dell’analisi della composizione dell’acqua erogata dall’acquedotto. Ognuno ha potuto verificare la qualità dell’acqua che sgorga dai nostri rubinetti ed avere una conferma della sua sicurezza.
Non si vuole con questo affermare che l'acqua minerale è meno sicura, anzi in alcuni casi è più pratica e anche necessaria, però ricordiamoci che

- dal pozzo al rubinetto il percorso è molto breve e non di molti chilometri
- il tempo impiegato per tale percorso è di pochi minuti (a volte secondi) e non di molte ore
- l'acqua che mettiamo in tavola è fresca e non sopporta ore di luce e di calore
- il costo di un litro d'acqua del rubinetto è molto inferiore a quello di un litro di acqua minerale
- utilizzando l'acqua del rubinetto ci sono in circolazione meno bottiglie di plastica.

La nostra comunità è da sempre attenta al rispetto dell’ambiente.
I nostri bambini vanno a scuola a piedi perché è piacevole ma soprattutto perché sanno che un minor utilizzo delle auto contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente, a scuola apprendono quanto sia importante la riduzione e il riciclo dei rifiuti e il valore della risorsa acqua imparando ad apprezzarla e a non sprecarla. Di tutto questo dobbiamo e vogliamo tener conto.

Allegati:
Scarica questo file (articolo cap.pdf)articolo cap.pdf11 kB