Fondo nazionale per la non autosufficienza
Pin It

Con delibera della Regione Lombardia 7856 del 12.02.2018 è stato approvato il FNA 2017, finalizzato all'attuazione di interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia, in grado di garantire la permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita, mediante l'integrazione delle prestazioni di cura rese direttamente dai familiari e/o attraverso personale dedicato.

Sono destinatari della Misura le persone in possesso di tutti i seguenti requisiti:

- di qualsiasi età, al domicilio, che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale, residenti nel Comune;

- in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della L.104/92 o con invalidità civile al 100% con riconoscimento di indennità d'accompagnamento (nelle more della definizione del processo di accertamento l'istanza può essere comunque presentata);

- con ISEE ordinario o sociosanitario (nucleo ristretto) non superiore a € 20.000 come da normativa vigente; con ISEE ordinario non superiore a € 30.000 come da vigente normativa (solo per “interventi a sostegno della vita di relazione dei minori con disabilità”);

- non ricoverate in struttura residenziale in regime di lungodegenza

Per maggiori informazioni scaricare la documentazione allegata e rivolgersi all'Assistente Sociale del Comune:

Irene Colombo – Telefono 039 6067638 – email: irene.colombo@comune.mezzago.mb.it

 

Separatore Allegati